ISPIRARE E CREARE IL FUTURO

 

Una parola che mi piace tanto: è una parola divina, se è umana è perché è un dono di Dio: creatività.
E’ il comandamento che Dio ha dato ad Adamo: “Va e fa crescere la Terra. Sii creativo”.
È anche il comandamento che Gesù ha dato ai suoi, mediante lo Spirito Santo.
Papa Francesco, 26 luglio 2014, Caserta

La creatività pervade ogni campo dell’attività umana: attorno a questo presupposto vorremmo far incontrare comunità ecclesiali, ricercatori, aggregazioni laicali e realtà imprenditoriali per condividere ricerche, studi, per confrontarsi e individuare nuovi percorsi di lavoro in rete; sia per tutti coloro che operano nella Chiesa per mettersi in ascolto della gente, in ottica sinodale, con l’obiettivo di ispirare e creare il futuro che sta nascendo, valorizzando il bene di tutti, mettendo sempre al primo posto l’ascolto e l’attenzione agli ultimi di questo mondo.

Attraverso la ricerca, lo scambio, il confronto, cercheremo di costruire un sistema di pensiero coerente che nasca dalle buone prassi e che sappia ispirarle; un pensiero in continuo divenire, ispirato, creativo e creatore, obbediente al vangelo e fedele ai segni dei tempi che lo Spirito saprà indicarci, nell’ottica della co-ispirazione, della co-responsabilizzazione, e della co-creazione di nuove visioni di Chiesa e pratiche da mettere in atto per generare futuro.

Per raggiungere questo scopo vogliamo sviluppare una ricerca continua che sia sempre creativa e aperta alla contaminazione con la diversità di linguaggi, di pensieri e di azioni che il nostro tempo presenta.

 Il “Festival Internazionale della Creatività nel Management Pastorale” si terrà in Europa (Roma, Pontificia Università Lateranense) nel 2017 e negli Stati Uniti (Philadelphia, Università di Villanova) nel 2018.